Go Study Australia

Qualunque sia il tuo obiettivo in Australia, partire dall'inglese è una mossa vincente!

Serve un buon livello di inglese per andare in Australia? Sembra una domanda scontata ma non lo è affatto: in tanti ce la fanno e non esiste una risposta uguale per tutti. Prima di tutto dipende dal tipo di esperienza che vuoi fare e dall’obiettivo che hai al momento della partenza.

La conoscenza della lingua è molto importante se ti vuoi ambientare in fretta, trovare più facilmente lavoro e fare lavori qualificati o comunque pagati meglio del minimo salariale. Quindi, più alto è il tuo livello di inglese, maggiori saranno le tue opportunità che potrai cogliere, sia sul piano lavorativo che personale. 

In tanti poi si chiedono: serve avere un certificato di inglese per poter richiedere un visto per l’Australia? Ecco, questo non è vero, almeno non lo è per chi richiede un visto temporaneo come un Working Holiday o un visto di studio., Se invece vuoi richiedere un visto che porta alla permanenza, la certificazione è un requisito obbligatorio, quindi bisogna esserne in possesso.

Detto questo, il Governo Australiano non pone vincoli sul livello di inglese per chi richiede un visto temporaneo, ma dà delle indicazioni.

Ad esempio, il visto Working Holiday (visto di lavoro di un anno) prevede la possibilità di studiare fino a 17 settimane. Cosa significa? Significa che studiare non è obbligatorio, ma è consigliabile, perché maggiore è il tuo livello di inglese, migliori saranno le tue possibilità di vivere un’esperienza positiva in Australia!

Di fatto, qualunque sia l’obiettivo del tuo viaggio in Australia, avere una buona conoscenza dell’inglese ti dà una grossa marcia in più!

Allora scopriamo quando e perché vale la pena investire in un corso di inglese in Australia.

1 – Migliorare il tuo inglese

Frequentare un corso in Australia serve per migliorare l’inglese più in fretta rispetto a un corso fatto in Italia (chi è immerso in un contesto anglofono h24 è normale che impari più velocemente, non credi?) e ti aiuta a fare nuove conoscenze!

A scuola puoi incontrare persone da tutto il mondo che come te stanno facendo la stessa esperienza e che come te stanno cercando una casa, un lavoro e nuovi amici. La scuola non è solo studio, ma è anche una grande opportunità di socializzazione e di aiuto reciproco.

LA MOSSA VINCENTE: Metti mai che un tuo compagno di scuola ti presenti al suo manager e magari trovi il tuo primo lavoro così (è già successo, quindi potrebbe capitare anche a te)?

2 – Se vuoi lavorare in Australia

Vuoi andare in Australia solo per lavorare e quindi pensi che a te studiare inglese non serve? Ebbene, stai facendo un errore che potrebbe compromettere tutta la tua esperienza Down Under.

Perchè? In primo luogo perché vivrai in un paese anglofono e dovrai avere a che fare con persone che parlano inglese (madrelingua e non)  Non avrai mica intenzione di stare solo con altri italiani, vero?!? Non stai andando dall’altra parte del mondo solo per ritrovarti a parlare con persone che avresti potuto conoscere anche a casa tua! E poi prova a pensare al tuo primo passo per cercare lavoro in Australia: il colloquio! Come puoi pensare di sostenere un colloquio se non riesci nemmeno a farti capire? Se già un colloquio di lavoro in italiano può metterti in ansia, immagina cosa può essere un colloquio in inglese. Non sarebbe il caso di arrivarci preparati? Se, invece, quel tuo amico o lontano conoscente ti ha già procurato un posto e la fase del colloquio passa liscia, devi considerare che dovrai interagire con tante persone, dai colleghi agli eventuali clienti, e non tutti saranno italiani!

È vero, ci sono anche lavori che non richiedono una grande competenza linguistica, ma a parità di competenze tra due candidati un datore di lavoro sceglierà sempre chi parla meglio inglese. Inoltre, se raggiungerai un buon livello di inglese avrai più opportunità,sia per professioni più qualificate, sia di guadagno.

LA MOSSA VINCENTE: Inizia a studiare al tuo arrivo in Australia. I primi mesi sono quelli in cui probabilmente non lavorerai subito full-time. Potrai combinare il corso con un lavoro part time e intanto mantenerti (puoi lavorare e studiare contemporaneamente!). Dopo il corso avrai maggiori possibilità di trovare un lavoro full-time e pagato meglio!

3 – Se il tuo obiettivo è: viaggiare, viaggiare, viaggiare!

Dovunque vorrai andare in Australia troverai persone che parlano in inglese, soprattutto se decidi di andare nelle zone meno turistiche o nell’outback, magari per fare le farm, dove troverai i real aussies che sono difficili da capire!

LA MOSSA VINCENTE: prima di avventurarti nelle zone rurali inizia la tua esperienza in una città (anche medio-piccola se non vuoi una metropoli) e studia inglese. Una buona conoscenza dell’inglese ti renderà la vita meno difficile e ti eviterà brutte sorprese.

4 – Se vuoi accrescere la tua formazione

Per accedere a corsi professionali o universitari in Australia è richiesto un buon livello di inglese, nella maggior parte dei casi è necessaria una certificazione (IELTS o Cambridge). Se punti ad acquisire una qualifica in Australia, migliorare il tuo livello di inglese sarà il primo passo che dovrai compiere per dare una marcia in più al tuo futuro professionale!

LA MOSSA VINCENTE: pianifica per tempo la tua formazione e non arrivare impreparato/a. Arrivare il prima possibile a un livello di inglese più che intermedio deve essere il tuo obiettivo minimo per avere un’esperienza positiva in Australia.

5 – Se vuoi provare a fermarti in Australia

Restare per sempre non è facile, ma anche in questo caso lo studio può tornare utile: investire in un percorso di studio è forse il modo migliore per provare a rimanere in Australia a lungo termine! Un buon livello di inglese permette di lavorare e di accedere a corsi professionali e universitari. Tutti questi elementi possono portare a un percorso di permanenza! Ci sono infatti determinate professioni e determinati corsi universitari che conducono dapprima alla richiesta dello sponsor visa, il primo passo per puntare alla residenza permanente.

LA MOSSA VINCENTE: i corsi per la preparazione ad esami di lingua non partono da livello base, cerca di migliorare il tuo livello di inglese dal primo giorno in cui arrivi in Australia.

Supporto GRATUITO Go Study

Non dimenticare che se ti iscrivi a un corso attraverso noi puoi avere prezzi agevolati e hai tutti i nostri servizi compresi e gratuiti dall’Italia e in Australia!

Il consiglio Go Study:


Indipendentemente da quale sia l’obiettivo del tuo viaggio in Australia il nostro consiglio è di iniziare l’esperienza con un corso di inglese, anche se pensi di saperlo già bene! Ti sarà di grande aiuto per migliorare il tuo livello, comprendere meglio gli australiani e conoscere persone nella tua stessa condizione. Insomma, ti aiuterà a vivere questa esperienza appieno. 

La conclusione? L’inglese serve sempre! Certo, troverai sempre qualcuno che ti dice che in realtà si può andare in Australia anche senza conoscerlo, ma se vuoi viverla appieno assaporandone il mix culturale, essere davvero indipendente economicamente i e toglierti qualche bella soddisfazione, allora scegliere di studiare inglese al tuo arrivo in Australia può rappresentare davvero la chiave di volta che renderà la tua un’esperienza appagante!. È un piccolo investimento che potrà darti tante soddisfazioni e benefici in futuro!