Go Study Australia

La città più elegante del Paese

Adelaide, la più piccola capitale dell’Australia per grandezza con i suoi 1.600.000 abitanti, è considerata una delle città più eleganti del Paese con i suoi viali alberati e i suoi parchi di stile Vittoriano.

Riesce a bilanciare una qualità della vita eccellente senza stress e un forte senso di “community”, una città dove ancora la gente per strada ti saluta senza conoscerti e si creano molto facilmente rapporti di amicizia con i propri vicini di casa.

Vivere ad Adelaide

Adelaide è l’unica città australiana che non è stata fondata da prigionieri inglesi (fatto che inorgoglisce i sud australiani). Per quanto l’evoluzione della città sia stato più lento di quello delle altre capitali Australiane, Adelaide può vantare di essere stata pioniera nel supporto al multiculturalismo, i diritti civili umani e la situazione aborigena.

Adelaide è la Capitale di South Australia e il suo clima si aggira intorno ai 16° d’inverno; ai 28° nei periodi estivi (nei giorni caldi la temperatura può toccare i 40°!)

La città è vivace e ospita numerosi eventi nella stagione estiva:

  • Adelaide Hills Crush Festival (Gennaio)
  • Santos Tour Down Under (Gennaio)
  • Adelaide Festival (Feb-Marzo)
  • Adelaide Fringe Festival (Feb-Marzo)
  • WOMADelaide (Marzo)
  • Barossa Vintage Festival (Aprile)

Una città dove la vita è molto più economica rispetto alle altre grandi città australiane, ma che offre sempre servizi ad alti livelli.

Con un clima mite, una cucina internazionale che fa invidia a Melbourne, festival e gallerie d’arte aborigena, la tradizione ancora viva della musica “live” nei pub australiani, il multietnico Central Market, i parchi delle Terrace che circondano il centro città, la raffinata cultura enologica e la vicinanza al “wilderness”, Adelaide si aggiudica l’unica posizione a una città australiana nella Lonely Planet Top 10 Cities 2014 Best in Travel.

Una città a misura d’uomo

Adelaide is effortlessly chic – like a perfectly cellared red, it’s ready to be uncorked and sampled.


Lonely Planet 2014

Adelaide, a differenza di città come Sydney, è stata pianificata con una planimetria a scacchiera divisa da King William Street (zona centrale) e delimitata dalle Terrace a nord, sud, est ed ovest. Questo la rende una città semplice da girare senza il rischio di perdersi negli spazi immensi australiani. Il fulcro della vita sociale e notturna della città è Rundle Street, dove si susseguono ristoranti per ogni cucina del mondo, negozi di ogni tipo e cinema indipendenti.

Adelaide è chiamata la “20 minute city”, perchè in qualsiasi punto sei, il centro è facilmente raggiungibile in 20 minuti!

Ad ovest del centro, si trova Glenelg, il sobborgo più grande della città in riva al mare, dove su Jetty Road ha sede una seconda “city centre” con numerosi negozi e ristoranti.



Da non perdere

Ad est, nell’entroterra, le Adelaide Hills regalano un paesaggio mozzafiato e l’opportunità di incontrare animali nativi australiani

Dalle Hills, è molto facile raggiungere Fleurieu Peninsula e la Barossa Valley, la più grande e influente zona vinicola del Paese. Da provare assolutamente i vini rossi come lo Shiraz e il Cabernet!

Prendendo un volo regionale o un traghetto da Cape Jervis (180 km da Adelaide), si raggiunge Kangaroo Island, un luogo veramente “wild” considerato le “Galapagos australiane”. Uno “zoo” all’aria aperta senza nessuna barriera dove si possono incontrare: opossum, wallabies, canguri, echidna, koala e centinaia di tipi diversi di uccelli!

FUN FACT: Adelaide e tutto lo stato del Sud Australia sono considerati area regionale, cosa che la rende una destinazione facile per ottenere un visto da residente, ad esempio tramite RSMS 187.