Perché studiare in Australia?

L’Australia si piazza al terzo posto come numero di studenti stranieri, dopo il Regno Unito e gli Stati Uniti. Nel 2016 è stato raggiunto infatti il record di studenti internazionali. Ben 8 fra le 200 migliori università nel mondo si trovino proprio nella terra dei canguri, prima di Svizzera, Danimarca e Giappone! Qui trovate la classifica completa per il 2017/2018 stilata da Times Higher Education University Ranking.

Studiare dall’altra parte dell’emisfero, significa non solo frequentare corsi e scuole di qualità, ma anche poter entrare più facilmente nel mercato del lavoro. Studiare all’università non è l’unica opzione, vi sono anche corsi professionali che offrono degli ottimi sbocchi per poter lavorare in Australia. Basta pensare che a differenza dell’Europa e dell’Italia dove i giovani faticano a trovar un impiego, in Australia il 72% dei giovani trova un impiego dopo solo 4 mesi dalla fine del ciclo di studi superiori. Inoltre per un neolaureato il primo stipendio può essere già superiore ai 50.000 dollari australiani lordi!

Ma non è tutto: scopri le 10 ragioni per cui l’Australia è la migliore destinazione se vuoi studiare all’estero!

Come studiare in Australia: i percorsi formativi disponibili

I percorsi di studio che è possibile fare in Australia sono diversi e vanno incontro alle esigenze di ogni studente.

Al tuo arrivo in Australia, la priorità sarà migliorare il tuo inglese il più possibile, perchè questo ti sarà d’aiuto sia nella vita lavorativa sia in quella personale. Esistono moltissimi corsi di lingua inglese fra cui potrai scegliere a seconda del tuo livello: da Beginner (per chi parte da zero o quasi) fino ad Advanced (per chi possiede già un ottimo livello e intende perfezionarlo), corsi di Business English, corsi per perfezionare pronuncia e vocabolario, corsi per ottenere una certificazione linguistica (IELTS, TOEFL, Cambridge), indispensabile per accedere a specifici percorso professionali e/o accademici o per prolungare la propria esperienza in Australia. La durata media di questi corsi è di 12 settimane, ma si possono scegliere percorsi più lunghi o più brevi in base alle proprie esigenze.

Se invece il tuo inglese è già buono, invece, e vuoi concentrarti su un percorso che possa aiutarti col lavoro, puoi optare per un corso professionale (o VET): si tratta di un percorso formativo con un forte contenuto pratico che nasce con l’obiettivo di preparare a una professione specifica. Esistono corsi VET per quasi tutti i settori lavorativi, perciò non sarà difficile individuare un percorso in linea con la tua area di interesse!

Esiste poi la possibilità di frequentare un corso universitario o post-universitario in Australia. Questa scelta, però è molto impegnativa, sia a livello burocratico e organizzativo che a livello finanziario perché l’università in Australia è molto costosa. Ma se questo il tuo desiderio sappi che è un’opzione che puoi considerare: gli studenti internazionali sono i benvenuti!

Qualunque corso tu scelta di frequentare per studiare in Australia è necessario ottenere un visto.

Il Working Holiday Visa per esempio, ti permette di studiare e seguire un corso per 4 mesi e lavorare nel frattempo, senza alcun limite alle ore settimanali. Generalmente però per intraprendere un percorso di studio vero e proprio, il governo australiano mette a disposizione un visto apposito ovvero lo Student Visa, che consente di rimanere in Australia per l’intera durata del percorso di studi,  nonché di lavorare part-time durante il corso e a tempo pieno nelle pause.

Quanto costa studiare in Australia?

Studiare in Australia può essere più o meno costoso in base al percorso di studio prescelto, alla sua durata e alla scuola.

Il costo di un corso di inglese, per esempio, dipende soprattutto dalla sua durata e dal tipo di istituto che si sceglie di frequentare.

Un discorso simile vale per i corsi professionali a cui si aggiungono però alcune variabili come il livello del corso e l’ambito professionale (un corso in Fitness avrà costi diversi rispetto a un corso in IT).

L’università è senza dubbio molto cara, soprattutto se paragonata a quella italiana. Un anno di corso può costare tra i 18.000 e i 45.000 dollari australiani! Tuttavia, al termine di un percorso di questo tipo le opportunità professionali che si apriranno saranno numerose!

Per risparmiare un pò, tuttavia, ci sono delle alternative: se frequentare l’università in Australia è il tuo sogno nel cassetto, puoi fare domanda per una borsa di studio: ogni anno, infatti, il governo australiano mette a disposizione delle scholarship per gli studenti internazionali. Puoi accedere a QUESTO sito per reperire più informazioni a riguardo.

In alternativa puoi verificare se, per il settore in cui ti piacerebbe lavorare, esistono corsi professionali che puoi frequentare: sono molto più economici e richiedono un impegno decisamente inferiore rispetto all’università, cosa da non sottovalutare perché ti lascerà il tempo per trovare un lavoro part-time mentre studi.