Go Study Australia

Partire per Andrea era scritto nel suo destino e così dopo un viaggio a Hong Kong decide che ha bisogno di assaporare nuove avventure e l’Australia sembra proprio la meta ideale per lui.


“Di una cosa sono estremamente convinto: seguire sempre il proprio istinto, spirito, mente e cuore! Se non avessi ascoltato tutto ciò mi sarei perso tutto questo.”
Hay! My name is
Andrea
Anno di nascita
1985
Città di provenienza
Novellara, Reggio Emilia, Italia
Attuale residenza
Noosa, Australia
Corsi frequentati
General English 12 settimane – Lexis

G’Day everybody! Vorrei riassumere in breve e condividere i miei due anni in Down Under. Tutto ebbe inizio ormai nel lontano 2010, quando di ritorno da un viaggio di lavoro a Hong Kong la mia mente iniziò ad aprirsi e a pensare a nuovi orizzonti, culture ed esperienze di vita.

Dopo anni di ricerca e informazioni raccolte su varie nazioni sparse per il globo e mille considerazioni che non sto ad elencare, optai come destinazione finale per l’Australia.

Il momento opportuno arrivò anni dopo e precisamente durante l’estate del 2013, certo che tali situazioni e coincidenze che ci furono erano scritte nel mio destino, e a cui non potevo più rinunciare. Decisi quindi di fare il grande passo, lasciare un invidiabile lavoro a tempo indeterminato fatto di sette anni, amici, famiglia e il mio paese l’Italia, per raggiungere e scoprire una nuova terra.

Nonostante un’accurata e attenta ricerca, mi affidai ugualmente ad un’agenzia specializzata e competente come Go Study Australia in particolar modo alla figura di Andrea, con cui scelsi il percorso migliore da intraprendere a seconda delle mie esigenze. Andrea mi ha seguito durante tutto il tempo transitorio, prima e dopo aver raggiunto la mia decisione definitiva, dandomi in maniera tempestiva il massimo delle informazioni e consigli che richiedevo. Finalmente il 19 settembre 2013 presi un biglietto di sola andata direzione Australia!

Lexis English School – Noosa Sunshine Coast

Misi piede finalmente in Australia entrando nel paese con un Working Holiday Visa, la destinazione scelta fu la fantastica sunshine coast e in particolare Noosa dove partì la mia avventura. Come programmato frequentai un corso di 12 settimane di General English alla Lexis, ottima scuola su tutti gli aspetti, dagli insegnanti alla location alle attività post-scuola.

Alloggio

Il primo mese l’ho passai in Homestay, bella esperienza, fin da subito venni a contatto con la cultura e famiglie australiane. Scelsi poi la strada della share house dove inevitabilmente si possono incontrare tantissime persone come te ed instaurare nuove amicizie e magari affrontare avventure insieme.

Noosa

E’ un posto magico per trascorrerci alcuni mesi di un esperienza di vita, chiunque ci sia passato o si è innamorato o comunque nè ha parlato bene. Finito il corso posso dire che il mio inglese è notevolmente migliorato, questo anche perchè si è “costretti” nel senso buono del termine ad utilizzare la lingua inglese anche una volta finita la lezione, mettendo in pratica gli insegnamenti della giornata facendone un uso pratico costante.

WWOOFing o Farm

Finita la scuola di inglese era arrivato il momento di decidere se andare in Farm o fare il WWOOFing per poter in seguito rinnovare il mio Working Holiday Visa per un ulteriore anno. Avendo lavorato fin da subito nell’hospitality durante il periodo scolastico e i mesi successivi, mi potevo permettere di poter scegliere entrambe le opzioni, e così optai per il volontariato che a pelle e informandomi bene mi ispirava di più.

Riguardo alle farm avevo avuto un riscontro negativo da altre persone che avevano affrontato questa esperienza, leggendo nei vari social e forum sul web non era poi così consigliato se non per guadagnare un pò di soldi, stando comunque molto attenti in quale di queste migliaia di farm si capiti. Quindi dopo un’attenta ricerca ero attratto dall’idea che prima o poi sarei voluto andare a visitare la Great Barrier Reef così mi dissi perchè non andare a svolgere il wwoofing da quelle parti?! Detto fatto.

Sinceramente devo dire che mi aspettavo fosse più semplice trovare disponibilità presso questi host, in ogni caso trovai e arrivai a fare WWOOFIng in un Nudist Resort nel bushland australiano a pochi km da Airlie Beach e le famose Whitsunday islands, tappa fondamentale dei backpakers e per chi viaggia sulla East Coast Australiana. Il lavoro consisteva nella costruzione di bungalow a legno quindi tutto ciò che ne comporta dalla base fino ad arrivare alla realizzazione completa. Imparai un sacco di mansioni in quanto erano molto variabili, mi trovai benissimo e spesi tutti i 3 mesi richiesti lì, vivendo una stupenda e unica naked experience. Un mix perfetto tra lavoro quattro ore al giorno e il tempo libero, con la possibilità di utilizzare una macchina ricevuta in prestito dal proprietario per tutta la durata della mia permanenza.

Cairns

Ottenuto i fantomatici tre mesi per il rinnovo del 2nd WHV, decisi di spostarmi per vivere l’anno seguente in una city a grandezza d’uomo in quanto venendo da un paese della provincia di Reggio Emilia le metropoli non facevano per me, quindi esclusi città più costose e caotiche come Melbourne o Sydney meta raggiunta dalla maggior parte di europei e backpakers. Mi spostai a nord-east precisamente a Cairns dove attualmente mi trovo da un anno e devo dire che è una città molto vivibile offre quasi tutto quello che fa per me. A partire dal clima, sole gran parte dell’anno, il caldo e le temperature tropicali come dicono qui ci sono, ma immaginavo fosse peggio, non è poi così distante dall’Agosto Italiano. Il lifestyle, il turismo, la Great Barrier Reef, le isole, la rainforest, la lagoon piscina pubblica all’aperto e non per ultimo è una città sicura, nonostante ci sia una buona parte di comunità aborigena che a volte può causare qualche problema.

La mia esperienza con Go Study Australia

Voglio ringraziare Go Study, ma in special modo un grazie ad Andrea per avermi dato l’input iniziale e tutto quello che mi serviva per intraprendere questo percorso che ancora oggi continua a distanza di quasi due anni, in cui tra le mille avventure sono riuscito ad ottenere un buon inglese, conoscere l’Australia e vedere posti magnifici ed unici come la Great Barrier Reef, Sydney, la Gold Coast, Whitsunday islands, Australian Zoo, Fraser island, Portdouglas, Cairns, Brisbane, Blue Mountains, Sunshine Coast,Rainforests. In tutto questo trovare anche da subito l’anima gemella! Chi l’avrebbe mai detto.

Di una cosa sono estremamente convinto: seguire sempre il proprio istinto, spirito, mente e cuore! Se non avessi ascoltato tutto ciò mi sarei perso tutto questo.

Life is for living, Enjoy mates!