Go Study Australia

Un anno, due città, quattro lavori e innumerevoli avventure. L’esperienza australiana di Michele è stata un salto nel vuoto ma con un atterraggio più che morbido.

Hay! My name is
Michele
Anno di nascita
1983
Città di provenienza
Tesero, in Val Di Fiemme (Trento) Italia
Attuale residenza
Brisbane, Australia
Corsi frequentati
General English

In alcuni casi l’Australia non solo ti aiuta a trovare nuove opportunità, ma ti cambia proprio la vita. E’ quello che è accaduto a Michele Monsorno, 32 anni, originario di Tesero, in Val Di Fiemme, che partito dall’Italia senza aspettative e senza certezza è riuscito a realizzarsi e ad ottenere tante soddisfazioni nel suo lavoro e nella vita.

La decisione di partire è arrivata in un momento molto critico: con l’azienda di famiglia colpita dalla crisi economica Michele ha fatto la scelta coraggiosa di lasciarsi l’Italia alle spalle con l’obiettivo di darsi una seconda chance, destinazione: Brisbane, Australia.

Appena arrivato ha capito subito che per poter trovare un lavoro nel suo settore, quello edilizio, c’era un’unica strada da percorrere: studiare. E così, nonostante i suoi 17 anni di esperienza lavorativa in Italia, Michele si è rimboccato le maniche e ha ripreso in mano i libri: per tre mesi si è dedicato solo ed esclusivamente allo studio della lingua inglese e in questo modo ha ottenuto il suo primo impiego proprio nel settore in cui aveva sempre lavorato.

Da quel momento in poi è stato un susseguirsi di opportunità e offerte di lavoro da parte di aziende che lo cercavano per la sua esperienza, ma anche per le certificazioni che aveva ottenuto nel frattempo (white card per edilizia, ABN,…).

E in Australia Michele non ha solo avuto soddisfazioni di carattere lavorativo ma anche umano, qui ha trovato tante persone che lo hanno aiutato nei momenti di difficoltà: datori di lavoro, colleghi, conoscenti che con un sorriso sulle labbra si sono resi disponibili quando ne aveva bisogno.

Per non parlare dello stile di vita che qui è molto più rilassato che in Italia e dell’attenzione a ciò che è davvero importante nella vita: la famiglia e il tempo libero.

Certo, non sono mancati gli ostacoli e i problemi, ma la costanza e il sacrificio di Michele lo hanno ricompensato a tal punto che oggi ha avuto anche l’opportunità di una sponsorship, che però ha rifiutato: i suoi piani puntano più alto! Perché a questo punto Michele può permettersi di sognare in grande: si è infatti iscritto ad una scuola di business e management che, una volta terminata, gli permetterà di presentarsi sul mercato del lavoro con un titolo valido a livello internazionale.

E così un anno, due città, quattro lavori e innumerevoli avventure dopo, Michele oggi ha vinto tutte le sfide che ha dovuto affrontare: ora ha un bel lavoro, un’ottima paga e un buon livello d’inglese.

Ma la storia di Michele non finisce certo qui: per raggiungere la vetta c’è ancora molta strada da fare e lui è pronto a scalarla e a vivere nuove avventure australiane!

Vuoi iniziare anche tu una nuova vita in Australia? Contatta subito i nostri uffici per avere una consulenza gratuita!