Go Study Australia

Un’esperienza in Australia non si nega a nessuno! Anche se hai superato i 30 da un pò e hai una vita avviata in Italia. Così Francesco, sfruttando una pausa di qualche mese dal lavoro ha deciso di realizzare il suo sogno di vivere per un pò di tempo dall’altra parte del mondo.


“L’Australia è un sogno che è diventato realtà. Girare per Sydney è come essere dentro un documentario che hai consumato a furia di rivederlo. L’Australia è unica perché al primo posto viene messo il benessere delle persone, poi il resto!.”
Hay! My name is
Francesco
Anno di nascita
1972
Città di provenienza
Milano, Italia
Attuale residenza
Sydney, Australia
Corsi frequentati
General english

Francesco: Università in Australia


Da dove comincio? Solo impressioni e esperienze positive! Sono arrivato in una città meravigliosa, sempre viva, e dell’università ho solo pareri positivi…

In Australia al primo posto viene messo il benessere delle persone“Sto vivendo in un sogno che è diventato realtà. Girare per Sydney è come essere dentro un documentario che hai consumato a furia di rivederlo. L’Australia è unica perché al primo posto viene messo il benessere delle persone, poi il resto.”

Perché hai deciso di partire per l’Australia?

Venire in Australia era il sogno che rincorrevo sin dalla notte dei tempi. Un sogno che adesso è realtà!

Come ti sei trovato con Go Study e il tuo Student Advisor? Che tipo di aiuto hai ricevuto prima e dopo la partenza?

Grazie all’aiuto e alla pazienza di Francesco Dusi dell’ufficio di Milano che mi ha assistito nel pianificare questa avventura, partire per Sydney è stato molto semplice. Francesco è stato super gentile e sempre pronto a rispondere a qualsiasi mia domanda, preciso sulle questioni burocratiche da sbrigare e ricco di consigli su cosa fare o come cercare una sistemazione una volta arrivato. Anche adesso che sono a Sydney è facile che mi scriva per sapere se va tutto bene. Importanti sono stati anche i suoi consigli sul tipo di corso da seguire e il college da frequentare. Il suo è stato un aiuto prezioso che ha reso l’inizio di questa avventura molto semplice. Grazie anche a Lidia Cuomo dell’ufficio di Sydney che mi ha aiutato con rapidità e gentilezza nel completare alcune pratiche burocratiche che avevo lasciato in sospeso. Ho trovato due persone veramente speciali.

Cos’hai stai facendo in Australia?

Sono a Sydney da poco tempo e ho iniziato il mio percorso di studi. Al momento sto rispolverando il mio inglese arrugginito con un corso di General English per poi cambiare in qualcosa di più specialistico. Non mancano le escursioni e le gite da turista.

L’Australia è unica perché…

Perché sto vivendo in un sogno che è diventato realtà. Girare per Sydney è come essere dentro un documentario che hai consumato a furia di rivederlo. La cortesia delle persone è unica, così come è efficiente l’organizzazione della macchina burocratica e dei servizi: niente attese snervanti, impiegati gentili e disponibili, molte pratiche si sbrigano in meno di cinque minuti o direttamente dal pc. E’ una realtà completamente diversa da quella alla quale sono abituato in Italia, dove sei sempre e comunque un cittadino di serie B.
E poi non si può non parlare del panorama e dello spettacolo delle albe e dei tramonti, delle spiagge, delle insenature, e dei parchi. In ogni sobborgo, in ogni quartiere si può trovare uno o più parchi dove poter andare a trascorrere qualche ora per una passeggiata, un picnic o un barbecue, che qua vanno tanto di moda. E’ tutto così a misura d’uomo che ti domandi perché in Italia non ci si sia ancora arrivati. L’Australia è unica perché al primo posto viene messo il benessere delle persone, poi il resto.

FRANCESCO: CON L’UNIVERSITÀ IN AUSTRALIA INVESTO NEL MIO FUTURO!


Da dove comincio? Solo impressioni e esperienze positive! Sono arrivato in una città meravigliosa, sempre viva, e dell’università ho solo pareri positivi…