Go Study Australia

Certificazione IELTS: consigli utiliLa certificazione IELTS è la chiave che apre numerose porte a chi intende lavorare o studiare in Australia o in altri paesi di lingua anglosassone.

A livello mondiale oltre 9,000 organizzazioni riconoscono la certificazione IELTS per vari scopi: fra queste vi sono università ed enti di alta formazione, governi ed uffici immigrazione, aziende e agenzie di lavoro. Infatti, l'IELTS è l'unica certificazione di lingua inglese accettata da tutti i Paesi per scopi d’immigrazione.

Quali sono i vantaggi della certificazione IELTS?

  • È progettata per aiutarti nell'uso pratico della lingua inglese nella tua nuova vita all'estero.
  • Ti garantisce un risultato coerente con le competenze linguistiche acquisite.
  • Ha la validità di 2 anni. Pertanto, una volta superate le fatiche della preparazione potrai stare tranquillo/a per un po’.

Detto questo, superare l’esame IELTS in Australia non è esattamente una passeggiata.

Vediamo quindi 10 consigli utili per superare con successo questo esame:

 
1) Per prima cosa, informati bene sul test
Non pensare di arrivare all'esame e semplicemente "tentarlo", senza esserti preparato/a: devi conoscerne i contenuti, nonché le 4 diverse parti che lo formano - "listening" (ascolto), "reading" (lettura), "writing" (scrittura) e "speaking" (prova orale). Devi conoscere il formato di ognuna di esse e quali problemi potresti incontrare nell'affrontarle. Ci sono moltissime informazioni disponibili online, perciò il nostro consiglio è leggere il più possibile, in modo tale da sapere esattamente cosa accadrà durante il test. L’esame, inoltre, prevede due diverse versioni:
  •  Academic Training: è la versione adatta a chi ha intenzione di frequentare università o Master in un paese anglofono. Per questo prevede prove più difficili per "reading" e "writing" in quanto si deve dimostrare una conoscenza della lingua che sia compatibile con lo studio a livello universitario.
  • General Training: adatta a chi si sottopone all'esame perché deve intraprendere un percorso di studio non universitario, a scopo professionale o di immigrazione in Australia, Canada e Nuova Zelanda. Il "reading" e "writing" sono uguali ma incentrati su argomenti differenti, atti a dimostrare l'effettiva capacità dell'individuo di integrarsi nel paese ospitante.
A meno che tu non abbia intenzione di iscriverti ad un corso universitario, il General Training è quello che fa al caso tuo. Un altro aspetto fondamentale da conoscere sono i punteggi del test e come vengono assegnati. Per il "listening" e per il "reading" è molto semplice, perché si ottiene un certo numero di punti per ogni risposta corretta. Per lo "speaking" e per il "writing", invece, funziona diversamente, in quanto verrai esaminato da un commissario. Ti accorgerai che maggiori informazioni raccoglierai sul test, maggiori saranno le domande che insorgeranno. Può essere quindi molto utile leggere le risposte alle domande più frequenti (FAQs): vedrai, ti aiuteranno moltissimo ad orientarti e capire qualcosa di più sull'IELTS.  
2) Poniti degli obiettivi realistici!
Che punteggio vuoi obiettivamente raggiungere? Indipendentemente dal punteggio specifico che si vorrebbe raggiungere, cerca di essere il più chiaro/a possibile in merito al punteggio che vuoi ottenere. Dopodiché, rivolgiti a qualcuno che faccia un'analisi preliminare del tuo livello di inglese. Questo è davvero molto importante: se il tuo livello di inglese non è pari al punteggio che conti di ottenere, potresti riscontrare dei problemi! Una volta ottenuto un riscontro in merito al tuo livello di inglese, devi fare un piano di azione. Le opzioni sono 2: se il tuo livello è davvero basso, devi impegnarti velocemente a migliorare la lingua (possibilmente frequentando un corso) oppure, nel caso in cui il tuo inglese sia già al livello del punteggio a cui aspiri, fare esercizi specifici per l'IELTS. Infine, pensa alle tempistiche, in particolare a quanto tempo ti servirà per raggiungere un livello tale di sicurezza da provare il test e raggiungere il punteggio desiderato.  
3) Approfondisci i requisiti per superare il test
Una volta stabilito il punteggio che vuoi ottenere e hai creato il tuo piano per ottenerlo, devi approfondire i requisiti necessari per arrivarci. Come già anticipato, mentre "listening" e "reading" funzionano con un sistema a punti, per lo "speaking" e il "writing" il sistema è un po' diverso: per questi due aspetti, infatti, l'esaminatore si focalizzerà su alcuni elementi specifici ed è fondamentale per te sapere quali essi siano!  
4) Studia le diverse tipologie di domande
Esistono oltre 10 tipi di domande nel test. Durante il test non avrai molto tempo a disposizione, quindi è molto importante che tu sia a conoscenza delle diverse tipologie di domande prima di iniziare l'esame. Questo consiglio non è valido soltanto per il "listening" e per il "reading", ma anche per il "writing": dovrai essere consapevole dei diversi tipi di essays che possono esserti proposti durante l'esame. Anche per lo "speaking", esistono varie tipologie di domande che l'esaminatore potrà farti. Assicurati di conoscerle prima di affrontare il test!  
5) Studia i diversi argomenti e il lessico richiesto per ognuno
Anche qualora il tuo livello di inglese sia in linea con il punteggio che vuoi ottenere non arrivare impreparato sulle conoscenze lessicali. Questo punto è particolarmente importante nello "speaking", per il quale dovrete essere molto reattivi e veloci a far uscire frasi giuste e sensate.  
6) Sviluppa idee tue e opinioni personali!
l nostro consiglio è leggere quotidiani in inglese online, guardare documentari, sfogliare riviste in inglese e ascoltare podcast o programmi radiofonici inglesi. Non è mai troppo tardi per formarti una tua opinione, e questo è importante, non solo per superare l'IELTS. :-)  
7) Verifica il tuo livello di speaking e writing con un professionista
Mentre per il "listening" e il "reading" puoi semplicemente acquistare il libro dell'IELTS e svolgere gli esercizi, per lo "speaking" e per il "writing" è praticamente impossibile giudicare in modo critico le tue competenze. Rivolgersi ad un insegnante di inglese ti consentirà di ricevere un feedback accurato e puntuale.  
8) Allenati a gestire il tempo a disposizione
Durante la preparazione, dovrai dedicare un po' di tempo a migliorare la tua velocità nonché la gestione del tempo. Sia 'reading' che 'writing' hanno un limite di tempo molto rigido, e può risultare molto difficile per gli studenti finire tutte le 40 domande in una sola ora, oppure scrivere il task #1 e il task #2! Devi imparare a gestire il tempo che avrai a disposizione, facendo pratica a casa.  
9) Simula l'esame completo
Fai la simulazione di un esame completo almeno una volta sottostando alle condizioni reali del test. Questo significa affrontare le prime 3 sezione dell'esame in 2 ore e 40 minuti, senza interruzioni. Simulare le condizioni di esame ti sarà molto utile quando ti troverai a fare il test vero e proprio, anche per renderti conto di quanto sia stancante e capire dunque come gestire le energie!  
10) Non prendere il test sotto gamba!
L’IELTS è un test complesso, che richiede esercitazione ed impegno. Non sottovalutarne la difficoltà: spesso anche i madrelingua inglesi restano sorpresi quando ottengono risultati inferiori rispetto a persone non madrelingua (e che hanno studiato l’inglese solo per pochi anni): questo perché prendono sottogamba la preparazione richiesta. Per qualsiasi domanda, e per trovare il corso IELTS più adatto a te in Australia, contatta il team Go Study! HAPPY IELTSING. ;)