Go Study Australia

Il miglior regalo per i tuoi 30 anni? Un Working Holiday in Australia!

Il visto Working Holiday (WHV) è il visto più popolare tra i viaggiatori che decidono di partire per l’Australia. E non è un caso. Si tratta infatti di un visto che apre le porte ad un’esperienza unica e che è molto difficile replicare in altri paesi del mondo: ecco perché possiamo dire che il Working Holiday per l’Australia è un’opportunità irripetibile per la tua vitae che sarebbe un vero peccato non sfruttarla!

Ma come funziona il visto Working Holiday e come si richiede?

Il WHV è un visto che consente di vivere in Australia per 1 anno, con la possibilità di lavorare full-time per tutta la durata del tuo soggiorno. Durante la permanenza puoi anche studiare fino a un massimo di 17 settimane (4 mesi) per migliorare il tuo livello di inglese e avere così maggiori possibilità di trovare un lavoro e trovarlo ben pagato. Il visto Working Holiday si può richiedere tra i 18 e i 30 anni, questo significa che la richiesta va fatta entro il compimento del 31mo compleanno.

Inoltre questo visto è riservato solo ad alcune nazionalità e noi italiani siamo tra i pochi fortunati che possono approfittare di questa grande occasione!

Ora scopriamo nel dettaglio perché il WHV rappresenta un’opportunità unica che non puoi non prendere in considerazione.

1 – Italia – Australia: un amore corrisposto!

L’Australia non è l’unico paese che offre il visto Working Holiday, ma è certamente il paese in cui è più facile da richiedere per gli italiani!

Il Canada, per esempio, offre un programma di WHV fino ai 35 anni, ma con un limite per gli italiani di 1000 visti rilasciati ogni anno a estrazione casuale! Se invece scegli l’Australia i tuoi progetti non potranno essere ostacolati da nulla che non dipenda dalla tua volontà. Richiedi il visto e lo ottieni entro 24 ore. Dal momento in cui lo ottieni hai un anno di tempo per partire e dal tuo primo giorno in Australia inizia il tuo anno di visto.

Ma non finisce qui: gli italiani sono tra i pochi che hanno un accesso illimitato al WHV! Chiunque abbia passaporto italiano e un’età compresa tra i 18 e i 30 anni può richiedere il visto Working Holiday. E noi italiani siamo molto fortunati anche perché il numero dei visti messi a disposizione dall’Australia per gli italiani è illimitato (mentre, ad esempio, gli spagnoli  hanno solo 1000 visti WHV a disposizione ogni anno).

2 – Una sola volta nella vita

Il visto Working Holiday è un’opportunità da cogliere al volo anche perché è richiedibile una sola volta nella vita! Certo, il visto è rinnovabile per un second anno a determinate condizioni, ma a quel punto ci sono altre opzioni che puoi considerare per prolungare la tua permanenza in Australia.

3 – Lavorare full-time in Australia

Uno dei problemi più ovvi che si pone chi sogna l’Australia è quello del budget: fare un viaggio in Australia può essere  molto costoso. Ma farlo con la possibilità di lavorare diventa molto conveniente! Per questo arrivare in Australia con il WHV è una grande occasione. Una partenza con visto WHV non richiede un budget elevato perché il visto dà la possibilità di lavorare full-time e di auto-finanziare la propria esperienza ! In Australia gli stipendi sono settimanali e non dovrai aspettare molto per incassare la tua prima paga e iniziare a mantenerti. La possibilità di lavorare full time consente anche di rientrare delle spese sostenute per il viaggio nel giro di poco tempo e di mettere via qualcosa per viaggiare ancora o per coltivare i tuoi progetti futuri!

Il consiglio Go Study


Per sfruttare al massimo la tua esperienza Working Holiday, il nostro consiglio è di iniziare con un corso di inglese, anche se già pensi di saperlo bene: capire l’accento australiano non è così semplice! Saper comunicare bene è molto importante, sia per cercare lavoro, sia per trovare impieghi pagati bene. E non dimenticare le relazioni sociali: sono le persone che conoscerai che renderanno questa esperienza assolutamente indimenticabile!

4 – Un’occasione unica per conoscere il mondo

Oltre ad essere un’occasione per un lungo viaggio, il WHV rappresenta un’esperienza di crescita personale e professionale unica.
Avrai la possibilità di vivere e conoscere l’Australia non come un semplice turista, ma come un vero local: in Australia potrai fare tante esperienze lavorative diverse, grazie ad un mercato del lavoro molto dinamico e florido; potrai conoscere gente da tutto il mondo, nuove culture e allargare i tuoi orizzonti.

5 – Apri le porte ad una carriera internazionale

Ti immagini che cosa può significare un’esperienza lavorativa all’estero per il tuo curriculum? Dimostrare di avere lavorato in un paese anglofono, a contatto con un mix culturale unico può dare una marcia in più al tuo profilo professionale e aprirti le porte di una carriera internazionale! Vale la pena farci un pensierino, non credi?

Scopri i PACCHETTI Working Holiday TUTTO INCLUSO!

Richiedi i nostri PACCHETTI pensati proprio per rendere la tua esperienza ancora più bella: non solo riceverai l’assistenza gratuita Go Study per la preparazione della tuo viaggio, ma avrai a disposizione una serie di servizi tutto incluso,con diverse opzioni tra cui scegliere in base alle tue esigenze!

Scoprili adesso!

In pratica dopo un anno di Working Holiday avrai imparato meglio l’inglese, avrai viaggiato e lavorato mantenendoti a più di 15mila chilometri da casa, avrai fatto esperienze di lavoro che non avresti mai fatto, avrai conosciuto gente da tutto il mondo e avrai fatto un percorso di crescita scoprendo cose che vivendo a casa tua non avresti mai visto prima.

Sarebbe un vero peccato farsi sfuggire un’occasione come questa, vero? Allora contattaci subito per iniziare ad organizzare l’esperienza più bella della tua vita!