Patente internazionale e altre soluzioni per guidare in Australia

La patente internazionale

Come abbiamo accennato, la soluzione più comune per chi è intenzionato a guidare in Australia è richiedere la patente internazionale.

Di cosa si tratta?

La patente internazionale è un documento rilasciato dalla Motorizzazione Civile Italiana che traduce la patente di stampo europeo. Può essere richiesta direttamente presso gli uffici della Motorizzazione e ha una validità di 3 anni o pari – se scade prima – a quella della propria patente italiana. Il costo è circa di 40€.

  • Compila il modello TT 746;
  • Effettua e testimonia il versamento di € 10,20 sul c/c 9001 e di € 16 sul c/c 4028 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione);
  • Allega una marca da bollo da € 16 e due foto recenti, di cui una autenticata;
  • Presenta la patente italiana di guida in corso di validità e una fotocopia fronte-retro della stessa.

Per approfondire ecco la procedura per richiedere la patente internazionale per l’Australia.

Una volta in Australia, ricordati di portare sempre con te la patente internazionale insieme alla tua patente italiana in corso di validità per essere in linea con la normativa vigente.

La patente australiana

Se si prevede di rimanere in Australia per un periodo molto lungo è possibile richiedere una patente australiana presso gli uffici locali della Transport Authority, presentando la patente internazionale e un documento che accerti il proprio domicilio australiano (ad esempio una bolletta o un conto in banca).

La foto vi verrà fatta sul momento e il costo totale sarà di 45 AUD per un anno (o 70 AUD per due).

La patente australiana si basa su un sistema a punti, simile a quello che abbiamo in Italia. I punti vengono scalati in caso in infrazioni al codice stradale.

Guidare in Australia

Indicazioni generali sulla guida in Australia

Si Guida a Sinistra!

Occhio ai limiti di velocità, ma soprattutto al senso di marcia: in Australia si guida a sinistra, quindi è tutto invertito rispetto all’Italia: il volante si trova a destra, la circolazione strada è a sinistra e si sorpassa a destra. Perciò prudenza anche come pedoni!

Cinture e/o casco

Casco di protezione per motociclisti: obbligatorio.
Cinture di sicurezza o seggiolino per bambini nelle auto sono obbligatori. Ogni passeggero ne deve essere provvisto.

Assicurazione auto

Assicurazione minima obbligatoria: un visitatore deve stipulare un’assicurazione per RC verso terzi nello Stato o nel territorio dove è sbarcato. In genere si stipula attraverso chi offre il servizio di noleggio.

Test di rilevamento tasso alcolemico 

In Australia i controlli sul tasso alcolemico sono all’ordine del giorno perciò è necessario fare molta attenzione: il limite consentito è di 0,05% per i guidatori esperti, 0,00% per i principianti.
In tutti gli Stati e territori si può essere fermati per un test dell’alito. In caso di incidente viene quasi sempre effettuato il test. Se non viene superato il conducente viene accompagnato al più vicino commissariato di polizia ed il veicolo lasciato parcheggiato.

Noleggiare un’auto in Australia

Per noleggiare un’auto in Australia bisogna avere compiuto 21 anni ed essere in possesso della patente di guida da almeno 12 mesi.