Go Study Australia

Aggiornamento sulla situazione degli incendi in Australia!

Da qualche settimana ormai l’Australia è sulla bocca di tutti a causa degli incendi che hanno colpito piuttosto duramente alcune aree del paese.

L’Australia è nota a tutti per essere un paese dal clima caldo e secco – motivo per cui moltissimi la scelgono come meta dei loro viaggi all’estero. È perciò abbastanza frequente che durante la stagione estiva (da dicembre a marzo) si sviluppino degli incendi  Tuttavia, questa è stata un’estate particolarmente calda, con temperature decisamente al di sopra della media stagionale (in molte aree si sono superati i 40°) e una forte siccità perché la pioggia caduta è stata decisamente inferiore alle aspettative e questo ha contributo a create le condizioni per la diffusione incontrollata di incendi in molte zone regionali.

Tuttavia, vogliamo rassicurare tutti coloro che ci seguono e che hanno intenzione di partire prossimamente che le principali città australiane come Sydney, Melbourne, Brisbane, Gold Coast, Perth (e con esse molte altre) sono al sicuro. Non ci sono, quindi, rischi reali per i viaggiatori che decidono di vivere un’esperienza Down Under!

 

 

Great Ocean Road

Grandi città: la situazione è sotto controllo?

L’Australia è un paese molto grande (è estesa quanto l’intera Europa!) e la maggior parte degli incendi si è sviluppata nell’entroterra, lontano dai principali centri abitati e dalle più famose località costiere. Per esempio, la zona della Great Barrier Reef, uno dei luoghi più spettacolari del paese, è al sicuro, e così molte altre in tutta l’Australia. La maggior parte dei nostri studenti si trova nelle grandi città e non risentirà degli incendi che stanno colpendo il paese.

Se la situazione fosse davvero pericolosa per i viaggiatori, gli aeroporti sarebbero chiusi e il traffico aereo sarebbe fortemente limitato, ma così non è, quindi chi ha intenzione di partire a breve può stare tranquillo. Vuoi sapere se è sicuro viaggiare in Australia nonostante gli incendi? Clicca qui!

In ogni caso i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alle famiglie e agli animali che hanno perso la loro casa e le loro vite nel corso degli incendi. Ringraziamo i pompieri e i volontari per il loro lavoro e per tutto ciò che stanno facendo per limitare la diffusione delle fiamme.

Per chi volesse saperne di più, ecco alcuni link utili:

https://www.australia.com/en/travel-alerts.html per sapere in tempo reale quali località hanno risentito degli incendi e quali invece no.

https://www.news.com.au/technology/environment/heartening-photos-show-bush-coming-back-to-life-after-fires/news-story/dbf69fa67e7cc311cde736cb8f57846a

https://www.dailymail.co.uk/news/article-7863795/Spirit-raising-photos-Australian-bush-coming-life-weeks-fires.html Da qualche giorno hanno iniziato a circolare in rete foto che testimoniano la rinascita della vegetazione locale nelle aree colpite dagli incendi…finalmente qualche notizia positiva dopo settimane di preoccupazioni!

Cosa possiamo fare per dare un aiuto concreto?

Se sei studente Go Study (o stai per diventarlo!)

L’Australia è la nostra casa e poiché stare a guardare non è nella nostra indole abbiamo deciso di dare il nostro contributo alla causa grazie al nostro lavoro quotidiano.

Studiare in Australia è un’esperienza che ti cambia la vita e da oggi la tua esperienza può avere ancora più valore: può cambiare la vita di chi ne ha più bisogno in questo momento così delicato.

Donazione Go Study per aiutare gli animali colpiti dagli incendi in Australia

Durante i mesi di gennaio e febbraio, per ogni nuova iscrizione con Go Study verranno donati 10$ a WIRES – Wildlife Information, Rescue and Education Service. WIRES è un’organizzazione nazionale che si occupa si soccorrere animali come koala, canguri e wombat, assicurandosi che questi possano tornare al loro normale stile di vita dopo un periodo di riabilitazione. Grazie al supporto dei nostri studenti, puntiamo a donare 10.000$ per aiutare la fauna australiana!

Se vuoi fare una donazione personale

Per chi volesse dare un contributo personale facendo una donazione, ecco i riferimenti di alcune organizzazioni e associazioni benefiche che stanno facendo un grande lavoro per riportare la situazione alla normalità:

– WIRES: https://www.wires.org.au/donate/emergency-fund

– Red Cross: http://volunteering.redcross.org.au/cw/en/listing/

– Royal Fire Service: https://www.rfs.nsw.gov.au/volunteer/volunteering-with-the-rfs

– NSW FIRE Service: https://quickweb.westpac.com.au/OnlinePaymentServlet?cd_community=NSWRFS&cd_currency=AUD&cd_supplier_business=DONATIONS&action=EnterDetails

Se ti trovi in Australia con un Working Holiday (o stai per partire)

Come indicato sul sito del Dipartimento dell’Immigrazione, per ottenere il rinnovo del Working Holiday visa è possibile svolgere uno “Specified work in disaster affected areas”, ovvero è possibile lavorare a progetti di ricostruzione in aree che sono state soggette a calamità naturali (come nel caso degli incendi) e utilizzare questo periodo di lavoro per richiedere il secondo (o terzo) Working Holiday. Nella sezione dedicata è possibile consultare la lista delle mansioni valide per essere considerate “specified work”.

IL CONTRIBUTO DEL TEAM GO STUDY

Il Team Go Study, oltre alla campagna aziendale avviata a livello globale, si è mosso sia in Australia che in Europa per dare un ulteriore contributo alla causa

1

Da Sydney è stata lanciata la campagna WILDFIRE FUNDRAISER – TRAVELLERS IN AUSTRALIA che ha coinvolto sia membri dello staff che nostri studenti. Se vuoi dare il tuo contributo puoi farlo a questo link

2

Il Team Go Study in Italia ha deciso di fare una donazione collettiva per sostenere WIRES-EMERGENCY FUND FOR WILDLIFE. Vuoi unirti a noi? Fai la tua donazione

L’Australia è un paese meraviglioso: aiutaci a salvarlo perché chi ancora non ha avuto la fortuna di viverlo, possa farlo in futuro!