Melbourne, la città più vivibile del Mondo

97,5 su 100. Questo l’impressionante punteggio ottenuto da Melbourne nella classifica stilata annualmente dall’Intelligence Unit dell’Economist per sancire la città dove si vive meglio al mondo e che le ha fatto conquistare per il sesto anno consecutivo il gradino più alto del podio.

Perciò se stai pensando di trasferirti all’estero, Melbourne dovrebbe essere la prima città da prendere in considerazione: la qualità della vita qui è altissima!

Situata sul fiume Yarra, vicino Port Phillip Bay, Melbourne è la seconda città d’Australia per grandezza, con una popolazione di 4 milioni di persone. Dalla forte impronta cosmopolita, è anche un grande centro finanziario: a Melbourne infatti ha sede la maggior parte delle imprese multinazionali presenti in Australia.

I Servizi del nostro ufficio a Melbourne

Sarai felice di sapere che a Melbourne si trova uno degli uffici Go Study, che ti potrà supportare per tutta la durata della tua esperienza in Australia! Scopri tutti i nostri servizi!

  1. Welcome session: diamo ai nuovi arrivati tutte le informazioni utili per orientarsi in città e capire come funziona (mezzi pubblici, supermercati per fare la spesa, orari di locali e negozi ecc…);
  2. Job Session per l’orientamento al lavoro e Newsletter con annunci di lavoro in vari settori
  3. Supporto per pratiche inerenti al lavoro (traduzione del CV in formato australiano, attivazione del Tax File Number e dell’ABN, contatti con agenti d’immigrazione ecc)
  4. Supporto per l’Assicurazione MEDICARE
  5. Assistenza a 360° nei rapporti con le scuole

Level 10, Suite 1009, 365 Little Collins Street – Melbourne VIC 3000

Studiare a Melbourne

Studiare a Melbourne è sicuramente una scelta vincente per chi intende arricchire la propria formazione e avere maggiori opportunità nel mondo del lavoro. I ragazzi che studiano a Melbourne provengono da oltre 40 diverse nazioni: vivere e studiare qui è quindi anche un modo per stringere amicizie con persone provenienti da ogni angolo del mondo e conoscere nuove culture, anche molto diverse dalla propria. E’ inoltre possibile scegliere tra una grandissima varietà di opzioni educative di qualità, collegate al contesto lavorativo cittadino e che offrono agli studenti l’opportunità di trovare un lavoro non soltanto nel mercato australiano ma anche in quello internazionale.

A chi è interessato al miglioramento della propria conoscenza dell’inglese Melbourne offre corsi per tutti i livelli: dal General English alla preparazione per carriere accademiche o lavorative avanzate. Qui hanno sede infatti alcune delle migliori scuole di inglese private d’Australia. Greenwich English college, per esempio, è rinomata in tutto lo stato per la qualità dei suoi corsi e il nuovissimo campus in Spencer Street la rende senza dubbio una delle scelte più gettonate dagli studenti internazionali che scelgono Melbourne per approfondire la loro conoscenza della lingua. E non dimentichiamoci di Ability English, che nel 2015 ha vinto il premio come miglior istituto di inglese dell’emisfero Australia!

promo-sognando-melbourne-FINAL
ilsc featured

Per coloro che vogliono intraprendere un percorso professionalizzante esistono corsi di studio per ogni settore lavorativo: tra quelli che riscuotono maggiore successo a Melbourne ci sono sicuramente quelli legati all’Hospitality, corsi di ristorazione sia di stampo manageriale che più pratici, per diventare chef. Per esempio a Melbourne è presente il campus di Le Cordon Bleau, una delle scuole di cucina più famose al mondo. Per chi aspira invece ad un percorso di studio meno “raffinato” ma comunque di alta qualità, ci si può rivolgere a William Angliss, che può offrire un placement in molti hotel a 5 stelle in tutta l’Australia.
Altrettanto interessanti sono le opportunità che la città offre a chi sia interessato ad una carriera sportiva: Melbourne, oltre che essere la città più vivibile al mondo è anche nota per essere la città più sportiva d’Australia, grazie alle numerose ed importanti manifestazioni sportive che ospita nel corso dell’anno. Il college di ACSF (Australian college of Sport and Fitness) è molto popolare tra gli studenti europei grazie ai suoi corsi molto pratici ed interessanti.

Corsi di Sport & Fitness

La popolarità della città, per quanto riguarda il settore education, è cresciuta nel corso degli ultimi anni a tal punto che nel ranking delle principali università a livello mondiale Melbourne è considerata la migliore città per studenti nella regione Asiatico-Pacifica, e la quarta nel mondo. Due delle sue università principali, Melbourne Uni e Monash University, rientrano inoltre nella top 20 dei migliori istituti universitari del mondo.

Business Degree or Master

Contattaci e scopri le migliori opportunità di Melbourne!

Lavorare a Melbourne

Lavorare a MelbourneEssendo la seconda città più grande d’Australia Melbourne vanta innumerevoli opportunità di lavoro, specialmente in settori in forte crescita come l’informatica e le scienze sociali.

Lavorare a Melbourne significa prendere parte ad un’economia urbana molto diversificata.

Mentre l’importanza della città come principale centro di produzione australiano è diminuita nel corso degli anni ’70 e ’80, l’area metropolitana offre oggi svariate opportunità in nuovi settori come per esempio il terziario.

Lo stato del Victoria, di cui Melbourne è la capitale, nel 2012/2013, ha contribuito per il 22,2% al prodotto interno lordo totale della nazione, secondo soltanto al New South Wales.

Ma vediamo più nel dettaglio le opportunità di alcuni settori lavorativi specifici.

Il progresso degli ultimi anno sta generando domanda progettatori e ingegneri nel settore manifatturiero avanzato. Per esempio, la zona industriale di Fisherman’s Bend è casa di aziende e industrie nei settori aerospaziale, della difesa, e navale. I candidati internazionali con le qualifiche per lavorare nel settore delle industrie high-tech di Melbourne e dintorni dovrebbero prendere in considerazione questa possibilità.

Come accennato in precedenza, il settore terziario di Melbourne è il più importante in termini di opportunità di lavoro.

Finanza, istruzione, sanità, scienze sociali, logistica e turismo sono di grande importanza per l’economia urbana e hanno costante bisogno di personale.

Melbourne è sede dei quartieri generali aziendali della National Australia Bank, Goldman Sachs e altri servizi di investimento. Inoltre è diventata un centro chiave in Australia anche per i fondi pensione. Se dunque hai esperienza ed interesse nel settore della finanza internazionale, questa potrebbe essere la tua occasione!

A Melbourne vi è una permanente carenza di personale specializzato nei servizi sanitari e nell’assistenza medica. Sul fronte della ricerca, ben 9 università a Melbourne offrono contratti di lavoro, mentre circa la metà delle 20 aziende top nel bio-tech in Australia è situata proprio in quest’area.

Gli scienziati che lavorano nelle aziende farmaceutiche di Melbourne sono stati coinvolti in studi importanti per lo sviluppo di nuovi farmaci, la ricerca sulle cellule staminali e lo sviluppo di terapie oncologiche innovative.

Alle porte di Melbourne, nelle zone rurali del Victoria, il settore agricolo continua a ricoprire una certa importanza per l’economia del territorio. Vengono prodotti principalmente cereali, frutta e verdura ma ci sono anche aziende specializzate nella pastorizia e nei prodotti lattiero-caseari.

Oggi, la grande corsa all’oro che ha portato al primo boom di Melbourne e che ha fornito lavoro a molti degli immigrati del Paese, è ormai diminuita molto in termini di appeal. Tuttavia, per gli ingegneri stranieri che vogliono ottenere un visto e lavorare a Melbourne, l’industria mineraria può rivestire ancora notevole interesse: la regione ha ancora molte risorse di gas, petrolio e carbone marrone.

Non va dimenticato, tra l’altro, che il lavoro in miniera è riconosciuto come lavoro in area regionale e quindi valido per la richiesta del secondo Working Holiday Visa.

Il 70% dei posti di lavoro nell’ICT in Australia si trova proprio a Melbourne, sia per la disponibilità di capitale di rischio sia per il contesto favorevole allo sviluppo di start-up. La città è molto attraente per specialisti dell’IT e della comunicazione, così come per coloro che operano nello sviluppo di software.

Ultimo, ma non meno importante (nonché calamita per i backpackers) è il settore turistico, un altro pilastro fondamentale dell’economia di Melbourne. I dati dello scorso anno hanno messo in luce come 18,3 milioni di turisti australiani e 1,96 milioni di turisti internazionali – in particolare provenienti da Asia, Nuova Zelanda, Stati Uniti e Regno Unito – abbiano deciso di visitare lo stato del Victoria, spendendo circa 19,2 miliardi di dollari australiani.

Quindi, per chi desidera lavorare in agenzie che si occupano di organizzazione eventi, nella ristorazione o nel settore alberghiero, Melbourne potrebbe essere proprio la scelta giusta!

Scopri quali sono le tue reali opportunità a Melbourne in base al tuo profilo professionale 

Vivere a Melbourne

Vivere a Melbourne è a tutti gli effetti un’esperienza cosmopolita dove poter esprimere liberamente la propria creatività e il proprio talento. Nota per essere la città più ‘Europea’ d’Australia, è un vero tuffo nell’arte, cultura, dinamicità di una destinazione unica.

Fra tutte le città australiane Melbourne è la città dalle quattro stagioni in un giorno: le giornate tendono ad essere abbastanza calde e asciutte nei mesi estivi e fredde durante l’inverno; le minime, estate esclusa, possono scendere fino ai 6-8 gradi. L’escursione termica tra giorno e notte è piuttosto forte e varia dai 40 ai 20 gradi d’estate.

Il distretto economico centrale di Melbourne è situato nella zona nord del fiume Yarra, di fronte al famoso Southbank e attorniato dalle zone circostanti di Melbourne Ovest, Melbourne Nord, Carlton, Melbourne Est e i nuovi Docklands.

Una delle zone più famose del Port Phillip Bay, la spiaggia di St Kilda, si trova a pochi chilometri a sud della città. Originariamente zona balneare di Melbourne, St Kilda è diventata un’area molto trendy non lontana dal centro cittadino: è famosa per i suoi ristoranti, i bar e la vita notturna piuttosto animata.

Southbank è un’altra zona molto cool della città, si trova nella parte meridionale del fiume Yarra, di fronte al distretto economico centrale della city. Si tratta di una zona residenziale moderna, culturale, divertente e proprio accanto al centro città di Melbourne, da cui è separata soltanto dal fiume.

La maggior parte dei residenti in questa zona vive in appartamenti che sono situati vicino alle principali attrazioni quali il Melbourne Exhibition Centre, Il Museo Marittimo di Melbourne (dove si trova la nave di Polly Woodside), la Galleria Nazionale del Victoria, e il Centro Artistico del Southbank che include la sala concerti e diversi teatri.

Melbourne è una città con una spiccata personalità artistica, al punto che molto europei scelgono di trasferirvisi proprio perché qui si respira un clima culturale molto simile a quello delle capitali europee.

A Melbourne hanno sede molte strutture architettoniche all’avanguardia, ad esempio il Digital Harbour Port 1010 ed il Melbourne Recital Centre. La città è considerata patrimonio UNESCO per la letteratura grazie ai suoi festival letterari, librerie ed autori rinomati.
Un’altra caratteristica della città è l’arte di strada. Melbourne è considerata da molti come la capitale mondiale dell’arte di strada e i suoi abitanti sono molto attenti a preservare murales ed altre opere di rilievo presenti su edifici e costruzioni.

Infine, la città ospita inoltre moltissimi parchi e giardini, fra i quali il famoso Royal Park che ricopre circa 169 ettari di terreno ed è aperto al pubblico. Questo, e molte altre aree ad infrastrutture, rendono Melbourne un vero e proprio paradiso per ciclisti e pedoni, che – a differenza di quanto avviene in Italia – vengono rispettati molto, anche dagli automobilisti.
La dimensione artistica della città è tangibile persino nelle sue attività commerciali. Dal 1878 si tiene a Melbourne uno dei migliori e più grandi mercati a cielo aperto d’Australia – il Queen Victoria Market – dove è possibile trovare di tutto: generi alimentari, prodotti esotici, oggettistica e abbigliamento vintage. È un luogo talmente affascinante e così pieno di personalità che i Melbournians vi trascorrono la maggior parte del tempo libero durante il fine settimana!

Chi sceglie di vivere a Melbourne, ha la possibilità di ammirare luoghi e panorami splendidi.
In primis, la “Great Ocean Road”: la meravigliosa strada litoranea che collega Torquay (pittoresca località di villeggiatura nota per il surf) a Warnambool, passando per i “12 Apostoli”, uno dei punti più panoramici dell’intero paese, oltre che uno dei scorci naturali più fotografati di tutta l’Australia. Queste torri di roccia si elevano fino a 45 metri di altezza dalla superficie del mare: la loro bellezza mozzafiato si mostra in particolar modo alla luce del mattino e della sera, mentre le onde si infrangono su di essi.

A circa un’ora di macchina da Melbourne, invece, è possibile visitare due fra le più importanti regioni vinicole del paese: la Yarra Valley (a nord) e la Mornington Peninsula (a sud-est), dovrai è possibile gustare alcuni dei vini più pregiati al mondo.

E’ una vera fortuna avere tutte queste meraviglie a portata di mano!

Da Melbourne, inoltre, è possibile raggiungere le altre principali città australiane in poche ore di volo:

  • Brisbane: 2 ore
  • Sydney: 1 ora
  • Adelaide: 1.5 ore
  • Perth: 4 ore

Melbourne ha 2 aeroporti: Tullamarine e Avalon, quest’ultimo però molto distante dal centro città e viene utilizzato per i voli domestici, principalmente low-cost.

Sul fatto che lo sport sia una parte fondamentale della vita di ogni australiano non ci sono dubbi.

Melbourne, oltre ad aver ospitato i Giochi Olimpici del 1956 e i Giochi del Commonwealth nel 2006 è tutt’oggi il cuore di molti eventi sportivi di portata internazionale.

A Melbourne infatti ha luogo la Melbourne Cup e il Gran Premio di Australia di F1 – oltre che importanti competizioni di Australian Football e Cricket.

Melbourne ospita anche l’Australian Open, uno dei quattro tornei di tennis del Grande Slam in tutto il mondo, che si svolge presso la Margaret Court Arena, che può ospitare fino a 6.000 spettatori.

Anche il Moto GP, dal 1997 ad oggi, ha luogo nel pittoresco circuito del Phillip Island Grand Prix, a sud di Melbourne.

Andare fuori a cena a Melbourne è un vero piacere.

Un mix culinario di sapori europei, mediterranei e asiatici e un pool di chef creativi hanno dato vita, soprattutto negli ultimi anni, a uno stile di cucina australiano moderno con un carattere molto particolare. Ed in più, moltissimi ristoranti hanno prezzi decisamente abbordabili.

Mentre un’altra prelibatezza prettamente europea che qui ha trovato il suo spazio è il caffè, concepita come una vera e propria forma d’arte: è davvero difficile trovarne di migliori cercando in qualsiasi parte del mondo.

Girare per la città è molto facile grazie alla rete di tram che copre oltre 240 km ed è una delle migliori al mondo!

A Melbourne vige un sistema automatico di tickets, attivo su treni, tram e autobus nella zona metropolitana, con biglietti elettronici codificati chiamati Metcards. E’ possibile scegliere tra una vasta gamma di Metcard, i quali non sono validi soltanto per il servizio di trasporto autobus dall’aeroporto al centro cittadino.

La rete di trasporti pubblici è divisa in zone:

  • Zona 1 – copre la zona centrale di Melbourne più varie zone circostanti incluso Carlton, Footscray, Prahran, Preston, Richmond, South Melbourne, St Kilda and North Melbourne.
  • Zona 2 – copre le aree che circondano la zona 1 e si estende in tutte le direzioni fino a Box Hill, Broadmeadows, Cranbourne, Clayton, Dandenong, Frankston, Greensborough, Hastings, Hurstbridge, Lilydale, Melton, St Albans, Sunbury, Warrandyte and Werribee.

Il costo di una corsa dipende da quale zona si voglia raggiungere.

Contattaci e scopri le opportunità di Melbourne!

La top 5 di Melbourne
  1. Architettura

  2. Parchi e giardini  

  3. Capitale della cultura e dello sport  

  4. Uno dei caffè migliori al mondo  

  5. Street art e musica underground

Articoli consigliati